+39 0171 411527 info@europietre.it

Lastre in pietra naturale per balconi

blog-img

Lastre in pietra naturale per balconi

lastra per balcone

Il balcone è il luogo ideale al quale ci si affaccia volentieri per ammirare il panorama nelle sere primaverili ed estive. Tuttavia svolge anche l’importante funzione di proteggere i piani inferiori della struttura dalle infiltrazioni d’acqua che potrebbero favorire la formazione di crepe e muffe.

Per soddisfare sia il lato pratico e funzionale che quello estetico e meramente decorativo, sempre più si opta per i rivestimenti in pietra naturale anche per questo elemento architettonico.

A differenza della pavimentazione a terra, la realizzazione in pietra di un balcone non richiede la realizzazione di alcun sottofondo. Al supporto di base, infatti, si utilizza la tecnica della posa di lastre autoportanti che possono essere facilmente rimosse senza danneggiarle, rischio a cui si incorre spesso quando la posa avviene utilizzando colle per ceramiche.

Lastre in pietra naturale per balconi, le tipologie ideali

Tuttavia, è bene fare attenzione anche al tipo di lastre da utilizzare.

Per molti motivi è meglio evitare pietre eccessivamente morbide e porose ma sono preferibili materiali come, solo per citare i più noti, il granito, il basalto o l’arenaria. Tali pietre sono:

  • più dure,
  • resistenti a qualsiasi agente atmosferico (naturale o inquinante) e,
  • offrono numerose tonalità di colore.

Le lastre in pietra naturale sono le maggiormente indicate per far sì che il balcone svolga appieno la sua funzione protettiva accontentando, allo stesso tempo, anche i gusti estetici più esigenti.

 

Articoli correlati

I cordoli in pietra sono bellissimi e soprattutto molto resistenti. Disponibili in diverse finiture e misure, possono avere dei richiami catarifrangenti per garantire la massima sicurezza, qualora vengano utilizzati nelle isole spartitraffico o nelle rotonde stradali.  Ma i suoi utilizzi sono molteplici: possono infatti essere utilizzati per le strade e quindi per delimitare determinate zone, ma anche nei […]

Cosa sono i dissuasori? Regolamentati dall’art. 42 del Codice della Strada, i dissuasori sono dei dispositivi fissi o rimovibili, atti a impedire la sosta o il passaggio dei mezzi. Possono essere utilizzati anche per delimitare aiuole o aree pedonali, limitare aree verdi o zone private. In questo ultimo caso è il proprietario che deve farne richiesta […]

Leave a comments