+39 0171 411527 info@europietre.it

Sicur bike: anche un cordolo in granito può salvare una vita

blog-img

Sicur bike: anche un cordolo in granito può salvare una vita

sicurbike

Sono molte le zone che necessitano di essere arginate con l’ausilio di un cordolo: le aree di transito di una tramvia ad esempio, ma anche determinate aree di traffico limitato o ancora alcune delimitazioni tra zone di traffico e aree pedonali.

È importante che i cordoli posizionati in questi delicati punti siano sicuri anche per motociclisti e amanti della bicicletta. Un cordolo tradizionale, infatti (intendiamo con tradizionale un cordolo con angoli a spigolo vivo) potrebbe rilevarsi un’arma mortale per i motociclisti. Un centauro, soprattutto durante la traiettoria di una curva, occupa molto più spazio di quello che si crede. Basta pensare alla presenza della pedanina o delle pedivelle che inevitabilmente sporgono dal profilo del mezzo.

Ma non è solo questo l’aspetto pericoloso: se il motociclista cade su un cordolo a spigolo vivo potrebbe farsi molto male. Il cordolo sicur bike è smussato con un angolo a 45° e protegge da cadute e tocchi accidentali di eventuali pedanine.

Le regole per la costruzione di questo tipo di cordolo sono dettate dalla Fema (Federazione motociclisti europei) e preservano il motociclista da gravi traumi in caso sia di caduta accidentale (la schiena andrebbe a sbattere altrimenti su uno spigolo vivo) che per la prevenzione degli incidenti dettata dalla presenza di, appunto, pedanine.

sicurbike-scheda

Una disposizione importante quella del sicur bike, che può davvero salvare delle vite.

Articoli correlati

I cordoli in pietra sono bellissimi e soprattutto molto resistenti. Disponibili in diverse finiture e misure, possono avere dei richiami catarifrangenti per garantire la massima sicurezza, qualora vengano utilizzati nelle isole spartitraffico o nelle rotonde stradali.  Ma i suoi utilizzi sono molteplici: possono infatti essere utilizzati per le strade e quindi per delimitare determinate zone, ma anche nei […]

Cosa sono i dissuasori? Regolamentati dall’art. 42 del Codice della Strada, i dissuasori sono dei dispositivi fissi o rimovibili, atti a impedire la sosta o il passaggio dei mezzi. Possono essere utilizzati anche per delimitare aiuole o aree pedonali, limitare aree verdi o zone private. In questo ultimo caso è il proprietario che deve farne richiesta […]

Leave a comments